Cerca

Omicidio Rea: fratello Melania, delusione e rabbia Salvatore doveva parlare

Cronaca

Roma, 24 giu. - (Adnkronos) - "Siamo delusi e arrabbiati. Anche se e' un suo diritto non rispondere ai pm, Salvatore doveva parlare: se voleva dare una mano a far luce su questo terribile omicidio doveva parlare". Lo ha detto all'Adnkronos Michele Rea, il fratello di Melania, scomparsa e trovata morta nel bosco delle Casermette a Ripe di Civitella, nel teramano, uccisa a coltellate.

"Speravamo che Salvatore - ha detto ancora il fratello - con l'interrogatorio facesse chiarezza. I punti oscuri sono rimasti tali. Io e la mia famiglia aspettiamo che venga fatta giustizia e che si accerti la verita', tutta la verita'".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog