Cerca

Palermo: Consiglio provinciale approva modifiche Statuto, ridotti assessori

Cronaca

Palermo, 24 giu. - (Adnkronos) - Via libera del Consiglio provinciale di Palermo alla delibera di adeguamento dello Statuto della Provincia, che fra le varie modifiche prevede anche la riduzione a 9 del numero degli assessori. L'atto deliberativo e' stato approvato oggi con 23 voti favorevoli (piu' un astenuto), ovvero con il quorum necessario per ottenere l'approvazione. La delibera era gia' passata all'esame dell'aula lo scorso 7 giugno ed aveva ottenuto anche in quella occasione 23 voti favorevoli, quando pero' occorreva la maggioranza qualificata dei 45 consiglieri, ovvero 30 si'.

Nella seconda votazione di oggi, invece, era sufficiente la maggioranza assoluta dei consiglieri e, quindi, appunto 23 voti. Hanno votato a favore della delibera i gruppi di opposizione, Pd, Idv, Udc, Mpa, Gruppo misto di maggioranza (Rifondazione comunista - Sel), il Fli, e si e' aggiunto anche, risultando quindi determinante, il voto di Giovanni Mammana, capogruppo di Forza del Sud, partito che fa parte della giunta guidata dal presidente Avanti. Non hanno partecipato alla votazione i gruppi della maggioranza di centrodestra. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog