Cerca

Ambiente: inquinamento da diossina Ilva Taranto, incarico a 3 epidemiologi (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Gli allevatori della zona si sono costituiti in giudizio. Sono gia' in corso da alcuni mesi anche le indagini di tre chimici e di un ingegnere chimico che stanno effettuando prelievi e campionamenti, ad esempio sugli alimenti. Ma nella loro perizia dovranno occuparsi anche dei tassi di inquinamento ambientale. All'udienza di stamane per l'accusa era presente il procuratore capo della Repubblica, Franco Sebastio.

Le ipotesi di reato a carico dei vertici dell'Ilva, Emilio e Nicola Riva, rispettivamente padre e figlio, Luigi Capogrosso, direttore dello stabilimento di Taranto, e Angelo Cavallo, responsabile del reparto Agglomerato 2, sono di disastro ambientale colposo, getto pericoloso di cose, inquinamento atmosferico ed omissione dolosa di sicurezza contro gli infortuni.

In questa fase si sono costituiti in giudizio il Comune e la Provincia di Taranto mentre le associazioni, in particolare le Donne per Taranto, chiedono che lo facciano anche la Regione Puglia e il Ministero dell'Ambiente. Gli epidemiologi nominati, che il 1 luglio faranno le operazioni peritali preliminari a Roma, dovranno rispondere a tre quesiti che riguardano specificamente gli eventuali collegamenti tra l'inquinamento e le patologie croniche e i decessi nel capoluogo jonico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog