Cerca

Atac: De Luca (Pd), se passa la delibera 35 esposto alla Corte dei Conti

Cronaca

Roma, 24 giu. - (Adnkronos) - Durante il suo intervento durante la maratona in aula sulla delibera n. 35, che ''svende ai privati il patrimonio immobiliare dell'Atac'', il consigliere comunale capitolino Athos De Luca, si e' rivolto nei confronti dei colleghi della maggioranza chiedendo di ''fermare questa operazione odiosa ed ha annunciato che se la maggioranza approvera' questa delibera si vedra' costretto a presentare un esposto alla Corte dei Conti a tutela degli interessi di Roma e dei romani''.

''Se si vuole risanare l'Atac questa e' la strada peggiore - afferma De Luca - cosi' si affossa l'azienda, si sperpera il suo patrimonio immobiliare. Una citta' capitale non puo' trattare in questo modo processi cosi' importanti e decisivi per le sorti future dell'azienda capitolina, non puo' affidarsi a un cosi' basso livello di pensiero, dominato dal solo criterio della mercificazione della citta' a vantaggio dei privati. Questa operazione per salvare Atac, e' del tutto ingiustificata, in quanto l'azienda comunale e' gia' stata salvata dalla delibera numero 30''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog