Cerca

Fao: Diouf plaude cooperazione internazionale contro peste bovina

Economia

Roma, 25 giu. - (Adnkronos)- Alla presenza di Presidenti, Vice Presidenti, Ministri ed altre personalita' internazionali, il Direttore Generale della Fao, Jacques Diouf, ha scoperto oggi a Roma una targa per celebrare l'eliminazione della peste bovina, una delle malattie animali piu' letali, che per secoli ha seminato devastazione ed ha rappresentato una grave minaccia per le condizioni di vita di milioni di persone.

Lo informa una nota della Fao riferendo che la cerimonia ha avuto luogo nella giornata d'apertura della 37ma Conferenza biennale della Fao, il massimo organo direttivo dell'agenzia, che il 28 giugno dichiarera' ufficialmente debellata la malattia.

Questa e' la prima volta nella storia dell'umanita', ha sottolineato Douf, che una malattia animale e' stata del tutto debellata e solo la seconda, dopo il vaiolo nel 1980, che una malattia sia stata eliminata grazie all'impegno umano ed alla cooperazione internazionale. Lunedi' prossimo, inoltre, responsabili veterinari ed altri esperti di tutto il mondo si incontreranno presso la Fao per discutere su come salvaguardare i campioni di virus ancora esistenti nei laboratori ed i vaccini, e per valutare rischi e risposte necessarie nella lotta contro altre malattie animali ad alto impatto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog