Cerca

Bpm: Associazione Amici ribadisce 'no' ad aumento deleghe

Finanza

Milano, 25 giu. (Adnkronos) - "Il nostro 'no' non e' un 'no'di chiusura, ma un voto che esprime la voglia di rinnovare insieme. Noi siamo tra coloro che temono che con un nuovo aumento delle deleghe possano prevalere in assemblea gruppi organizzati che privilegiano il capitale rispetto alle persone". Lo ha detto Alessandro Dall'Asta, presidente Associazione Amici della Bpm, nel corso dell'assemblea dei soci della banca, in corso a Milano, sul voto sull'aumento delle deleghe di voto. "Vogliono azzerare l'unico organismo che ha avuto come scopo principale la difesa del modello cooperativo", ha aggiunto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog