Cerca

Toscana: Regione invia ispettori su treni per controllare servizi

Cronaca

Firenze, 25 giu. - (Adnkronos) - Inizia l'estate e prende il via anche la campagna degli ispettori regionali per verificare la corretta climatizzazione dei treni. In base al contratto di servizio tra Trenitalia e la Regione Toscana, informa una nota, i climatizzatori sui treni dovrebbero essere in funzione dallo scorso 15 giugno. Il nucleo ispettivo della Regione ha gia' iniziato la sua opera di controllo, per verificare il rispetto degli standard di servizio. Lo scorso anno nel periodo tra il 15 giugno e il 15 settembre 2010 gli ispettori controllarono 350 treni e, dato che l'esito fu negativo in oltre il 10 per cento dei casi (lo standard di qualita' al di sotto del quale scattano le sanzioni e' fissato per questo parametro al 90 per cento) Trenitalia fu multata di 32.000 euro.

''Vogliamo che gli standard qualitativi fissati nel contratto di servizio tra Regione e Trenitalia siano rispettati - spiega l'assessore Ceccobao - e le condizioni di viaggio devono migliorare sempre di piu'. Lo scorso anno sono stati effettuati in tutto 11.723 controlli e sulla base delle violazioni rilevate Trenitalia e' stata multata per 786.340 euro. Stiamo ulteriormente intensificando i controlli e gia' nei primi 4 mesi del 2011 abbiamo fatto 4.617 verifiche ed evidenziato 506 violazioni''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog