Cerca

Intercettazioni: Anm, basta strumentalizzazioni non sono una priorita'

Politica

Roma, 25 giu. - (Adnkronos) - Basta strumentalizzazioni da parte della politica sulle intercettazioni. Lo afferma senza mezzi termini l'Associazione nazionale magistrati dicendo chiaramente che "e' inaccettabile che le intercettazioni siano una priorita'".

Il sindacato delle toghe, che oggi ha riunito il parlamentino dell'Anm per decidere sul caso di Alfonso Papa, tramite il suo presidente Luca Palamara e il segretario Giuseppe Cascini ricorda la disponibilita' a discutere sul capitolo intercettazioni e soprattutto, per dirla con Palamara, "sulla necessita' di regolare meglio la diffusione delle intercettazioni non rilevanti" a patto che non ci siano piu' strumentalizzazioni sul tema.

"Al momento -ribadisce Palamara- la priorita' e' quella di mettere mano alla drammatica situazione in cui versano gli uffici giudiziari. Di riforma epocale non si dovra' piu' parlare perche' molti uffici chiuderanno". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog