Cerca

Musica: domani concerto ad alta quota, Yo Yo Mundi sul Monviso in 'Munfra' (2)

Spettacolo

(Adnkronos) - In sei brani il gruppo di Acqui Terme affronta il canto in dialetto, una lingua imbastardita dal vento, antica eppure ancora cosi' acerba, che a sua volta diventa suono. E' un canto ingentilito e reso meno aspro. Un canto e una musica che non devono avere un tempo, ma che dal tempo sono segnati.

Il risultato di questa ricerca a ritroso, tra le radici di un luogo come il Monferrato, diventa il germoglio di qualcosa di inedito e nuovo, qualcosa che prima non c'era, almeno non in questa forma, non con queste sfumature. Il progetto della band e' stato realizzato, infatti, con il contributo e il patrocinio della Regione Piemonte e della Provincia di Alessandria.

Il primo serio tentativo di scalare il Monviso fu compiuto il 24 agosto del 1834 dal saluzzese Domenico Ansaldi, di professione geometra. L'impresa, un'iniziativa del tutto personale e priva di qualsiasi supporto esterno, per poco non gli riusci': Ansaldi arrivo' infatti fino alla quota di circa 3.700 ma, a causa di un macigno enorme (giudicato insormontabile) e soprattutto della nebbia, fu indotto a tornare indietro e rinunciare. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog