Cerca

San Raffaele: Cursi (Pdl), Antitrust e ministero Salute vigilino su Istituto

Cronaca

Milano, 25 giu. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - "L'Antitrust deve e sapra' vigilare su eventuali profili critici per la concorrenza" legati a un ipotetico intervento di Giuseppe Rotelli, patron del gruppo ospedaliero San Donato, in soccorso dell'Istituto scientifico universitario San Raffaele di Milano. E' quanto dichiara il senatore Cesare Cursi (Pdl) in merito all'ipotesi di un possibile ruolo dell'imprenditore nel salvataggio dell'Irccs fondato da don Luigi Verze'.

"Penso che il gruppo San Raffaele meriti tutta l'attenzione del Parlamento, del Governo, della Regione Lombardia e dell'opinione pubblica - spiega il presidente dell'Osservatorio Sanita' e salute all'Adnkronos Salute - perche' ha sempre rappresentato un punto di eccellenza nel panorama della sanita' nazionale. Eccellenza che caratterizza la struttura anche sul fronte della ricerca. Molti uomini di primo piano che operano nel Servizio sanitario nazionale e ai vertici di istituzioni del settore vengono da quel mondo. Il San Raffaele e' una scuola importante. E mi auguro soluzioni importanti che permettano di salvaguardare anche i livelli occupazionali, ma soprattutto il ruolo scientifico dell'Irccs". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog