Cerca

Basket: Chandler, Bargnani 'nuovo' Nowitzki e Gallinari senza limiti

Sport

Roma, 25 giu. - (Adnkronos) - ''Andrea Bargnani puo' diventare davvero il nuovo Dirk Nowitzki. Danilo Gallinari non ha limiti. E Marco Belinelli e' un gran tiratore''. Wilson Chandler, ala dei Denver Nuggets, sbarca a Roma per l'Nba 5 United Tour 2011 e da' i voti agli ambasciatori del basket italiano sui parquet americani. Chandler e' da 3 anni compagno di squadra di Gallinari. Insieme hanno giocato nei New York Knicks allenati da Mike D'Antoni e insieme, all'inizio del 2011, sono stati ceduti ai Denver Nuggets nell'operazione che ha portato Carmelo Anthony nella Grande Mela. ''Per Danilo, 'the sky is the limit' -dice Chandler riferendosi all'ala azzurra-. Potenzialmente non ha limiti. Ha enormi qualita', puo' diventare davvero il 'go to guy' della squadra, il punto di riferimento tecnico nei momenti chiave''. Nelle 3 stagioni abbondanti vissute a New York, Chandler e' stato un avversario diretto dei Toronto Raptors di Bargnani con le frequenti sfide nella Atlantic Division della Eastern Conference. ''Non capisco come si faccia a dire che Bargnani e' un giocatore soft. E' un talento, ha qualita' straordinarie che gli permettono di recitare un ruolo di primissimo piano. E' un lungo dotato di un tiro eccellente, ha un primo passo rapidissimo che gli permette di battere l'avversario. Puo' davvero diventare il nuovo Nowitzki'', dice paragonando il 'mago' azzurro alla stella tedesca dei Dallas Mavericks, freschi campioni Nba. ''Forse -aggiunge Chandler- per arrivare ancora piu' in alto Bargnani deve lavorare sulla sua forza fisica. Con un po' piu' di potenza, potrebbe fare davvero cose strepitose''.

(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog