Cerca

Conti pubblici: Fassino, rivedere patto stabilita' che oggi grava su comuni (2)

Economia

(Adnkronos) - Questo, spiega Fassino, ''il quadro che ho voluto tracciare per spiegare anche l'accresciuta domanda dei cittadini verso gli Enti Locali, in particolare i Comuni, cui il Governo riduce le risorse costringendoli a tagliare i servizi o a farli pagare di piu', penalizzando cosi' redditi gia' magri''.

Per questo, aggiunge il sindaco di Torino, ''nella manovra che il Governo si predispone a finanziare occorre una radicale revisione del patto di stabilita' interno, calcolando in modo diverso l'indebitamento per la spesa corrente da quello per gli investimenti ed escludendo dal vincolo del patto di stabilita' quelle spese di competenza dello Stato che oggi impropriamente i Comuni sono costretti a sostenere'' conclude Fassino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog