Cerca

Libia, tv Stato: raid contro panificio Brega, 15 morti. Nato: colpiti obiettivi militari

Esteri

Tripoli, 25 giu. (Adnkronos/Aki) - E' di ''quindici morti e oltre 20 feriti civili'' il bilancio di un raid condotto della Nato contro un panificio e un ristorante di Brega, secondo quanto denunciato dalla televisione di Stato libica. L'emittente di Tripoli definisce l'operazione come un ''crimine contro l'umanità'' commesso dalle ''forze crociate e coloniali''.

L'emittente non chiarisce però quando è avvenuto il raid, mentre un funzionario libico contattato dall'agenzia di stampa Jana ha detto che il bombardamento si è verificato oggi.

La Nato ha smentito le accuse, dicendo di aver colpito ''obiettivi militari''.

Il sito petrolifero di Brega si trova a metà strada tra la parte occidentale della Libia in mano al governo di Gheddafi e quella orientale controllata dagli insorti.

Intanto, oggi, si sono udite due esplosioni a Tripoli, mentre aerei della Nato sorvolavano la capitale. Lo riferisce l'emittente satellitare al-Arabiya.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog