Cerca

Atac: Marroni (Pd), 'svendopoli' evitata grazie all'opposizione

Cronaca

Roma, 25 giu. - (Adnkronos) - "Una vittoria del Pd e delle opposizioni che hanno cancellato la svendita del patrimonio dell'Atac attraverso la procedura di un fondo immobiliare privato. Una truffa sventata nella notte grazie anche a una parte della maggioranza fortemente in imbarazzo di fronte a questa proposta del sindaco e della Giunta". Lo dichiara Umberto Marroni, capogruppo del Pd di Roma Capitale riferendosi all'approvazione della delibera su Atac.

"L'Atac insieme al Comune - ha continuato Marroni - dovranno prima valorizzare i beni e poi alienarli con procedure trasparenti e previa consultazione dei Municipi e dei territori sui singoli immobili. Appare ridicola l'accusa all'opposizione di ostruzionismo, visto che solo grazie a questa battaglia del centrosinistra si e' evitata una svendopoli dell'Atac a oscuri fondi immobiliari proposti da personaggi ambigui".

"E' solo grazie al Pd e alle opposizioni - ha concluso Marroni - che hanno intrapreso questa battaglia che si e' tutelata la dignita' delle istituzioni democraticamente elette e dell'aula Giulio Cesare, evitando un'altra pagina oscura dell'amministrazione a guida di Alemanno e dei suoi suggeritori. Peraltro, gli attacchi di oggi da parte degli esponenti del Pdl sono puramente di maniera, visto che anche gran parte della maggioranza aveva criticato tale delibera, tanto e' che l'approvazione dell'emendamento che ha accolto le nostre proposte e cancellato il fondo immobiliare e' stato accolto nella notte da un applauso anche di molti esponenti del Pdl".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog