Cerca

Papa: la societa' ha smarrito il valore della fedelta'

Cronaca

Citta' del Vaticano, 25 giu. (Adnkronos) - Al giorno d'oggi "si esalta molto l'attitudine al cambiamento, la 'mobilita'', la 'flessibilita'', per motivi economici e organizzativi anche legittimi. Ma la qualita' di una relazione umana si vede dalla fedelta'". Il monito e' arrivato da papa Ratinger che oggi ha ricevuto in udienza i soci dell'Associazione Santi Pietro e Paolo, in occasione del 40esimo anniversario della fondazione del Sodalizio.

In questo contesto, il Pontefice ha ricordato che "la Sacra Scrittura ci mostra che Dio e' fedele. Con la sua grazia e l'aiuto di Maria, siate dunque fedeli a Cristo e alla Chiesa, pronti a sopportare con umilta' e pazienza il prezzo che questo comporta. La Virgo Fidelis vi ottenga la pace nelle vostre famiglie, come pure che da esse nascano autentiche vocazioni cristiane, al matrimonio, al sacerdozio e alla vita consacrata".

Il Papa ha elogiato gli esponenti dell'Associazione come esempio di fedelta'. E ha ricordato: "voi dedicate parte del vostro tempo, armonizzandolo con gli impegni di famiglia e sottraendolo spesso allo svago, per venire in Vaticano e collaborare al buon ordine delle celebrazioni. Inoltre, date vita a numerose iniziative caritative, in collaborazione con le suore Figlie della Carita' e con le Missionarie della Carita'. Tali impegni richiedono una motivazione profonda, che va sempre rinnovata, grazie ad una intensa vita spirituale". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog