Cerca

Siena: al via primo festival nazionale dedicato all'archeologia (2)

Cultura

(Adnkronos) - Proprio a Chianciano Terme dall'esperienza dell'ArcheoFest nascera', infatti, il nuovo polo archeologico - composto da Museo Civico, Laboratorio di restauro e dagli spazi appena restaurati della Villa e del Giardino Simoneschi - che si pone come centro di interesse nazionale all'interno di un territorio, la Val di Chiana e la provincia di Siena, tra i piu' ricchi al mondo di testimonianze archeologiche.

ArcheoFest sara' anche l'occasione per valorizzare, a partire da Chianciano e dalla val di Chiana, i 15 musei civici archeologici della provincia di Siena riuniti dalla Fondazione Musei Senesi. "Le case delle anime" - promossa da Museo delle Culture della Citta' di Lugano, Fondazione Musei Senesi e Museo Civico Archeologico delle Acque di Chianciano Terme, grazie al sostegno della Fondazione Monte dei Paschi di Siena e la collaborazione di e Vernice Progetti Culturali srlu - sara' aperta al pubblico fino al 16 ottobre.

Una mostra che espone tra le altre opere, alcuni straordinari esemplari delle ''case delle anime'', modelli architettonici dell'antichita' che rappresentano capanne, case, torri, granai, templi e una moltitudine di altre costruzioni, dalle piu' semplici e triviali alle piu' auliche. Rinvenute in una molteplicita' di depositi funerari e votivi, a volte anche in zone di abitato, in tutto il bacino del Mediterraneo e in Mesopotamia, ma anche in Cina e presso alcune culture della Mesoamerica e in altri paesi ancora, sono la manifestazione di una forte continuita' culturale, che ne estende la presenza praticamente dal VI millennio a.C. fino ai giorni nostri. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog