Cerca

Cultura: ruolo di privati e non profit nell'economia del patrimonio culturale (2)

Cultura

(Adnkronos) - ''Per la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale nazionale - ha spiegato nel suo messaggio Francesco Giro, Sottosegretario di Stato ai Beni e alle Attivita' Culturali - bisognera' promuovere una sempre maggiore collaborazione tra pubblico e privato attraverso strategie diverse, come la nascita di fondazioni e consorzi di valorizzazione, sponsorizzazioni, come quella ottenuta per il restauro del Colosseo, e accordi di programma che coinvolgano anche Regioni, Comuni e Province. Importanti saranno le intese avviate con le fondazioni bancarie e gli istituti di credito per il restauro dei siti archeologici. Lo Stato non arretrera' nel suo compito di tutela, ma ha bisogno del contributo di tutti i soggetti interessati a valorizzare la cultura''.

Secondo la presidente di Assorestauro, Caterina Giovannini, ''la sinergia tra pubblico e privato diventa estremamente necessaria in un paese come il nostro dove la crisi economica ha provocato un crollo del mercato del recupero edilizio e del restauro. In Italia proprio la riqualificazione dello straordinario patrimonio architettonico, di pregio e non, dovrebbe essere interpretata come un fondamentale volano dell'economia e del turismo. L'obiettivo del convegno e' stato quello di riunire e favorire il dialogo e la collaborazione tra istituzioni governative, universita' e imprese a livello europeo''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog