Cerca

Atac: Alemanno, delibere fondamentali, ora piano industriale

Cronaca

Roma, 25 giu. -?(Adnkronos) - "Un grosso ringraziamento agli assessori Aurigemma e Lamanda e a tutti i consiglieri di maggioranza che attraverso la guida di Luca Gramazio sono riusciti a dimostrare fermezza e capacita' di dialogo, portando all'approvazione due delibere fondamentali per il risanamento di Atac". E' quanto dichiara il sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

"L'opposizione alla fine ha dovuto comprendere che era necessario non solo conferire ad Atac il patrimonio inutilizzato del Tpl - afferma il sindaco- ma anche procedere a una immediata valorizzazione, per garantire le finanze di un'azienda di 13mila dipendenti che gestisce da sola il 90 per cento del trasporto pubblico romano".

"Un riconoscimento va fatto a quei gruppi di opposizione che hanno fin dall'inizio tenuto un atteggiamento costruttivo - conclude Alemanno - differenziandosi sempre da atteggiamenti oltranzisti ed ideologici. Adesso il consiglio di amministrazione di Atac puo' procedere all'approvazione del piano industriale risanando un debito strutturale che si trascina da almeno una decina di anni e rigenerando il rapporto con i cittadini e gli utenti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog