Cerca

Moda: Italian Beauty punta alla Russia, tratta con fondi private equity

Economia

Milano, 25 giu. (Adnkronos) - E' una start up e da Treviso punta ad Est, anzitutto alla Russia, per vendere vestiti e accessori non di stock ai consumatori finali. Per ora Italian Beauty, titolare del portale Ibavenue.com, e' una societa' a responsabilita' limitata con 100mila euro di capitale. La srl, spiega l'amministratore unico Sabrina Danieli che oggi a Milano ha presentato il progetto alle 'fashion bloggers' di Italian Fashion Bloggers (www.italianfashionbloggers.com), sta per avviare trattative con "tre fondi di private equity, uno dei quali cinese" per un ingresso nel capitale.

Ingresso che, spiega la Danieli, "avverrebbe mediante aumento di capitale. Pensiamo che la due diligence si possa svolgere nel corso del secondo semestre di quest'anno e che l'ingresso possa avvenire nei primi mesi del prossimo anno". Il controllo, se le trattative andranno a buon fine, rimarra' comunque nelle mani dei fondatori, la stessa Danieli e Riccardo Pauletti, che dovrebbero conservare il 51%.

Il fondo prenderebbe il 24,5%, mentre il resto delle quote andrebbe a imprese e persone fisiche, soprattutto venete ma non solo, che hanno mostrato interesse, spiega l'amministratrice unica. Il business plan, continua, prevede al 2013 un margine operativo lordo di 1,2 mln di euro, su un fatturato intorno ai 12 mln. Il progetto e' stato sviluppato con l'Universita' di Venezia Commercio Internazionale con l'istituto Iml per la Logistica di Dortmund, in Germania. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog