Cerca

Trasporti: Nizzi (Pdl) a Pd, con flotta sarda Cappellacci difende interessi Sardegna

Economia

Cagliari, 25 giu. - (Adnkronos) - ''Cappellacci difende gli interessi dell'isola con l'azione politica quotidiana, mentre il Pd si limita ad indossare l'abito di velluto alla vigilia degli appuntamenti elettorali: questa e' la differenza colossale tra chi governa con responsabilita' e chi pensa agli spot''. Lo ha detto il vice coordinatore vicario del Pdl della Sardegna Settino Nizzi, replicando alle critiche sulla flotta sarda mosse alla giunta regionale dal segretario e dal capogruppo del Pd in consiglio regionale, Silvio Lai e Mario Bruno.

''Spiace che anziche' dare un contributo costruttivo alla battaglia nell'interesse della Sardegna - prosegue Nizzi -, le 'valette' dell'inerzia soriana vestano ora i panni dei menagramo, e nel farlo, non si rendono conto che le loro invettive non sono altro che un elenco analitico dei numerosi fallimenti di cinque anni di governo del centrosinistra. In materia di orgoglio - afferma Nizzi - non sono abilitati a dare lezioni a nessuno: hanno studiato solo la teoria, mentre nella pratica non sono stati neppure bocciati, ma assenti per cinque anni''.

''Se fossero ancora loro a governo della Regione - conclude il responsabile del Pdl sardo - saremmo condannati in eterno al ruolo di autostoppisti del mare. Bene fa la giunta Cappellacci a garantire i collegamenti con la 'Scintu' e la 'Dimonios' (le due navi della flotta sarda Saremar, ndr) a pretendere un ruolo guida della Sardegna nella privatizzazione della Tirrenia e a condurre una battaglia senza quartiere per il diritto alla mobilita' dei sardi. I signori del Pd non temano per il loro monopolio: agli occhi dei sardi resteranno loro l'unica grandissima 'fregata'''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog