Cerca

Sanita': Asl Cagliari, dal 1 luglio attive guardie mediche turistiche in localita' balneari

Cronaca

Cagliari, 26 giu. - (Adnkronos) - Dal 1° luglio sara' attivo il servizio delle guardie mediche turistiche della Asl di Cagliari nelle localita' balneari dedicato alla popolazione non residente. I medici delle Guardie Mediche Turistiche garantiscono, secondo necessita', l'assistenza medica in ambulatorio oppure a domicilio, qualora le condizioni di salute del paziente non consentano di recarsi presso l'ambulatorio della guardia.

Le prestazioni sono effettuate a pagamento secondo il tariffario stabilito dalla Regione Sardegna che prevede un compenso di 15,49 euro per le visite ambulatoriali, di 25,82 per le visite domiciliari e di 7,75 per la ripetizione delle ricette. Per ogni prestazione erogata verra' rilasciata la regolare ricevuta, valida ai fini fiscali, che consente, nei casi previsti dalla legge n. 98 del 1982, di richiedere il rimborso delle spese sostenute presso la propria Asl di appartenenza.

Il medico del punto guardia consegnera' all'assistito il bollettino di ccp intestato alla Asl con l'importo dovuto. L'assistito compilera' un modulo, dato dal medico con il quale si impegna a versare l'importo dovuto entro 5 giorni dalla data in cui ha ricevuto la prestazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog