Cerca

Intercettazioni: Lombardo, non se ne privi la magistratura

Politica

Catania, 26 giu. - (Adnkronos) - "Credo che i fatti privati che non hanno nessuna rilevanza penale e finiscano sui giornali, siamo tutti d'accordo. Che le intercettazioni servono per sventare trame criminali, e' anche assodato. Evitiamo che se ne privi la magistratura". Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana e leader Mpa Raffaele Lombardo, parlando con i giornalisti prima del suo intervento all'assemblea regionale del suo partito in corso di svolgimento al 'Palaghiaccio' di Catania.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog