Cerca

Inchiesta P4: Pd, vicenda inquietante, governo riferisca in aula

Politica

Roma, 26 giu. - (Adnkronos) - ''Desta grande inquietudine e preoccupazione per la vita politico-istituzionale del nostro Paese il coinvolgimento del capo di stato maggiore della Guardia di Finanza, generale Michele Adinolfi, ipotizzato dai pubblici ministeri che stanno seguendo la vicenda della cosiddetta P4". lo dichiara Emanuele Fiano, responsabile Sicurezza del Pd, che aggiunge: "Manterremo ferma -aggiunge- la bussola della nostra cultura garantista ma questo ulteriore coinvolgimento di un cosi' autorevole alto ufficiale che, secondo l'ipotesi accusatoria, avrebbe fornito al Bisignani notizie coperte dal segreto istruttorio riguardanti inchieste in atto, desta comunque grande preoccupazione".

"Questo, non e' altro -prosegue- che l'ultimo tassello di una vicenda che fa emergere una fitta rete di contatti, collusioni e rapporti per nulla chiari tra pezzi significativi delle istituzioni dello Stato e quella vasta area grigia che l'Italia ha gia' conosciuto, e che si occupa di gestire grandi appalti pubblici, grandi commesse dello Stato, piccole e grandi raccomandazioni di ogni tipo. Proprio per l'ipotesi di queste gravi relazioni tra pezzi dello Stato e faccendieri di vario tipo -conclude- chiederemo formalmente al governo di riferire in aula in merito a tutto cio' che e' in sua conoscenza circa il quadro dell'inchiesta P4''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog