Cerca

Festival: l'Estate Romana entra nel vivo (6)

Spettacolo

(Adnkronos) - Il 5 luglio poi l'Ensemble Micrologus, specializzato in musica medievale, proporra' "Venite amanti alla leggiadra festa - Ballate, madrigali e danze ai tempi di Boccaccio"; il 9 Peppe Servillo presentera' in prima assoluta "L'amante improvviso", con Javier Girotto ai sax e Natalio Mangalavite alle tastiere; e il 10 Mariangela D'Abbraccio si esibira' nella prima romana di "Teresa la ladra", spettacolo di teatro-canzone ispirato al film con Monica Vitti, qui con testi di Dacia Maraini e musiche di Sergio Cammariere.

A seguire, il 13 luglio Peppe Barra guidera' il pubblico in una 'radiografia' sonora e letteraria della Napoli di ieri e di oggi, "Questa citta'" (prima nazionale), affiancato da Patrizio Trampetti e Letti Sfatti, con la partecipazione in video di Erri De Luca, mentre il 14 la cantautrice brasiliana Adriana Calcanhotto presentera' il suo nuovo progetto "O Microbio do Samba" e il 16 la 24enne russa Sofya Gulyak, nuova rivelazione del pianismo internazionale, si esibira' su musiche di Liszt, Chopin e Brahms.

Infine, il 20 luglio e' previsto il concerto del Grupo Compay Segundo; il 23 si ascolta, si guarda e si mangia la nuova produzione del cantautore/chef Don Pasta, "Storia d'Italia in dieci ricette" (in esclusiva a Roma), con Gianmaria Testa a voce e chitarre; il 24 Marco Paolini porta nella Capitale per un'unica data il suo spettacolo dal sapore autobiografico su infanzia e adolescenza ''La Macchina del Capo'' e infine il 28 Arisa fa rivivere i grandi successi della musica pop internazionale in "Special Tour Victor Victoria. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog