Cerca

Caso Ruby: legali Ambra e Chiara annunciano costituzione parte civile

Cronaca

Milano, 27 giu. (Adnkronos) - Se non nell'udienza di questa mattina, sicuramente in una delle prossime udienze, Ambra e Chiara, le due giovani piemontesi coinvolte in una delle serate a Villa San Martino ad Arcore, si costituiranno parte civile nell'ambito del procedimento che vede indagati Emilio Fede, Lele Mora e Nicole Minetti per induzione e favoreggiamento della prostituzione anche minorile.

Ad annunciarlo sono i legali delle due ragazze, gli avvocati Stefano Castrale e Patrizia Bugnano, che questa mattina si sono presentati nell'aula dell'udienza preliminare davanti al giudice Maria Grazia Domanico. Ambra e Chiara sono due delle oltre 30 ragazze indicate dalla stessa Procura milanese come parti offese nel procedimento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog