Cerca

L'Aquila: Gdf scopre frode fiscale da oltre 7 milioni di euro (2)

Cronaca

(Adnkronos) - La Guardia di Finanza, al termine delle indagini, ha denunciato all'Autorita' Giudiziaria tre persone per il reato di associazione a delinquere finalizzata all'emissione di fatture per operazioni inesistenti: l'amministratore di diritto, l'amministratore di fatto, e uno dei soci. Per uno dei tre e' scattata anche la denuncia per il reato omessa dichiarazione e per quello di occultamento e distruzione di scritture contabili.

E' finito nei guai anche l'imprenditore di Chieti che, al fine di dedurre dalle imposte circa 2 milioni di euro, ha utilizzato le fatture false nelle dichiarazioni dei redditi delle societa' a lui facenti capo. La Guardia di Finanza, al fine di distogliere beni e denaro dalla disponibilita' degli autori dei reati, ha richiesto il sequestro finalizzato alla confisca per equivalente dei beni della societa', consistenti in una serie di immobili e terreni situati prevalentemente fuori provincia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog