Cerca

Libia: Frattini, concludere presto negoziati ma senza Gheddafi

Esteri

Milano, 27 giu. (Adnkronos) - "In Libia il negoziato non solo e' possibile ma deve esserci e deve essere concluso rapidamente". Lo ha affermato il ministro degli Esteri Franco Frattini, intervenuto oggi alla presentazione del centro euro-mediterraneo di sviluppo per le micro, piccole e medie imprese, in corso a Milano.

Frattini ha sottolineato pero' che Muammar Gheddafi "non puo' partecipare a nessun negoziato perche' e' isolato e su di lui pende un mandato di cattura internazionale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • scovafrottole

    27 Giugno 2011 - 11:11

    Il nostro (purtroppo) ministro degli affari esteri e' il meno indicato a rilasciare simili dichiarazioni. Doveva svegliarsi prima e negoziare quando la Libia era ancora un paese intero e non semidistrutto come e' ora.Ma lui su suggerimento di Sarkozy ha voluto portare la mercatocrazia a Tripoli, pensando che sara' una passeggiata ed invece e' gia' ora ' una debacle per l'Italia che oramai ha perso tutto anche il rispetto internazionale per la figura di voltagabbana.

    Report

    Rispondi

blog