Cerca

Tav: Ferrero, situazione assurda in Stato democratico

Politica

Roma, 27 giu. - (Adnkronos) - "Alle 5.10 di questa mattina la polizia ha iniziato le grandi manovre per cercare di aprire il cantiere della Tav a Chiomonte. Alle 8 hanno iniziato ad usare gli idranti per cercare di disperdere i manifestanti e nello stesso tempo hanno iniziato la demolizione della barriera autostradale con una macchina operatrice nel tentativo di rasggiungere la zona dove dovrebbe sorgere il cantiere. Questa operazione sta mettendo in pericolo l'incolumita' dei manifestanti. Ho immediatamente protestato con il prefetto per questa situazione assurda in uno Stato democratico". Lo dichiara Paolo Ferrero, segretario del Prc.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog