Cerca

Delitto Arce: 5 indagati, anche l'ex fidanzato e la madre

Cronaca

Frosinone, 27 giu. - (Adnkronos) - Cinque persone sono state iscritte sul registro degli indagati dalla procura di Cassino per l'omicidio di Serena Mollicone, la ragazza di 18 anni di Arce trovata morta in un bosco ad Anitrella nel giugno del 2001, dopo essere stata legata e imbavagliata.

Gli indagati, quattro uomini e una donna, dovranno essere sottoposti al test del dna. L'ipotesi di reato contestata ai cinque indagati, l'ex fidanzato di Serena, Michele Fioretti e la madre Rosina Partigianoni, l'ex maresciallo dei carabinieri Franco Mottola, il figlio Marco e un altro carabiniere, Francesco Suprano.

''Noi abbiamo come elemento certissimo che sul nastro adesivo che legava le gambe di Serena vennero repertate due impronte papillari - ha spiegato all'Adnkronos il criminologo Carmelo Lavorino, consulente della difesa di Carmine Belli, assolto dalla Cassazione nel 2006 dall'accusa di omicidio per il delitto - una di queste impronte ha dodici punti, detti punti particolari, che sono stati ben definiti. Quindi abbiamo l'impronta papillare dell'assassino o del complice, che ha legato Serena. Mi sembra molto strano che all'epoca non abbiano fatto queste comparazioni anche perche' ricordo che presero le impronte di Michele Fioretti, della madre e anche del figlio del maresciallo''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog