Cerca

Caso Ruby: gup accoglie costituzione parte civile di Ambra e Chiara

Cronaca

Milano, 27 giu. (Adnkronos) - Il gup di Milano Maria Grazie Domanico ha accolto la costituzione di parte civile, come persone danneggiate, di Ambra e Chiara, le due ragazze piemontesi finite in una delle serate organizzate per il premier a Villa San Martino.

La decisione e' arrivata dopo una lunga camera di consiglio, nonostante l'opposizione dei difensori di Emilio Fede, Lele Mora e Nicole Minetti, i tre indagati per favoreggiamento e induzione della prostituzione anche minorile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog