Cerca

Biennale Venezia: Leone d'Oro alla carriera per la musica a Peter Eotvos

Cultura

Venezia, 27 giu. (Adnkronos) - Va al compositore e direttore d'orchestra ungherese il Leone d'Oro alla Carriera del 55mo Festival Internazionale di Musica contemporanea della Biennale di Venezia, in programma nella citta' lagunare dal 24 settembre al 1 ottobre. All'ensemble italiano, di recentissima formazione, 'RepertorioZero', e' invece attribuito il Leone d'argento, istituito lo scorso anno e destinato alle nuove generazioni.

Lo ha deciso il Consiglio di Amministrazione della Biennale di Venezia, presieduto da Paolo Baratta, su proposta del direttore aristico del Settore Musica Luca Francesconi. La consegna del Leone d'oro avverra' nella serata inaugurale del Festival, il 24 settembre al Tetro alle Tese dell'Arsenale (ore 20.00).

In passato il riconoscimento alla carriera per la Musica era stato attribuito a Goffredo Petrassi (1994), Luciano Berio (1995), Friedrich Cerha (2006), Giacomo Manzoni (2007), Helmut Lachenmann (2008), Gyorgy Kurta'g (2009) e Wolfgang Rihm (2010). Lo scorso anno il Leone d'argento era stato attribuito ai giovani compositori Francesca Verunelli e Vittorio Montalti. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog