Cerca

Tav: Ambrogio (Pdl), scritte e olio esausto su muri Comune Torino, ferma condanna

Cronaca

Torino, 27 giu. - (Adnkronos) - ''Esprimiamo ferma e inequivocabile condanna per il vile gesto con cui questa notte alcuni facinorosi hanno imbrattato l'entrata principale di Palazzo civico lanciandovi quattro bottiglie di olio esausto, rifiuto pericoloso e dannoso, e con una scritta No Tav in rosso''. A denunciarlo, in una nota, Paola Ambrogio, consigliere comunale del Pdl.

''In questi momenti in cui migliaia di agenti delle Forze dell'Ordine stanno svolgendo in modo inappuntabile il loro lavoro di garanti della sicurezza e della legalita' in Val Susa, questo gesto rappresenta un'ulteriore inaccettabile attacco ad un'importante istituzione della nostra Citta' e ai principi che rappresenta'', aggiunge sottolineando: ''attendiamo una condanna altrettanto ferma e decisa da parte del sindaco Fassino e dell'amministrazione comunale''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog