Cerca

Ustica: Bonfietti, contro noi e verita' violenta campagna di provocazione (3)

Cronaca

(Adnkronos) - Ad ogni modo, conclude la rappresentante dei parenti delle vittime, "continueremo a chiedere verita' e giustizia per la vicenda di Ustica, certi di parlare anche in nome della dignita' nazionale".

In aula, oltre al sindaco Virginio Merola e a buona parte della giunta, c'erano anche alcuni parlamentari Pd tra cui Walter Vitali e Rita Ghedini, alcuni consiglieri comunali, il prefetto Angelo Tranfaglia, i parenti delle vittime, comprese quelle siciliane venute a Bologna per l'occasione.

Con loro anche la figlia di Aldo Davanzali, l'imprenditore allora presidente dell'Itavia, che venne accusato della morte degli 81 passeggeri del Dc9. "Dopo il disastro all'Itavia fu revocata la concessione di volo, - ricorda Bonfietti - la compagnia falli', oltre 1000 persone persero il lavoro". Davanzali perse tutto e mori' dopo una lunga battaglia legale per essere risarcito. "Io considero Davanzali l'82esima vittima" ha concluso Bonfietti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog