Cerca

Pmi: rinnovato accordo tra Confindustria Venezia e Bpvi a sostegno aziende (2)

Economia

(Adnkronos) - Le imprese associate a Confindustria Venezia potranno beneficiare, grazie all'accordo con Banca Popolare di Vicenza, di uno sconto sullo spread pari a 30 punti base rispetto al listino ufficiale previsto dal ''Fondo di rotazione''. Lo spread massimo applicabile si riduce cosi' da 1,80% a 1,50%, mentre le spese di istruttoria del mutuo sono pari allo 1%.

I fondi della Regione Veneto prevedono un finanziamento bancario agevolato di importo pari al 100% dell'investimento per i differenti progetti finalizzati a favorire lo sviluppo e la ripresa delle numerose aziende colpite dall'attuale fase di contrazione economica. L'importo finanziabile puo' variare da un minimo di 25 mila euro ad un massimo di 2 milioni (3 milioni nel caso di prestito partecipativo agevolato). La durata massima del prestito e' pari a sette anni e la quota massima di intervento del Fondo e' pari al 50% del finanziamento, per le piccole imprese, e pari al 40% per le medie imprese.(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog