Cerca

Ustica: Bonfietti, su rogatorie Governo si muova come per Battisti

Cronaca

Bologna, 27 giu. - (Adnkronos) - "Per Cesare Battisti ci siamo tutti indignati e il Governo si e' mosso. Non importa il risultato ottenuto, ma almeno ha mostrato interesse, io chiedo lo stesso interesse e forse anche di piu' per gli 81 cittadini italiani morti nei cieli di Ustica". E' quanto sollecita la presidente dell'Associazione delle vittime Daria Bonfietti che, a margine della cerimonia tenutasi a Palazzo D'Accursio a Bologna, per i 31 anni dalla Strage di Ustica, torna a chiedere un intervento del Governo e della politica italiana perche' i Paesi interpellati dalla magistratura italiana rispondano alle rogatorie internazionali.

A chi le fa notare che questo pomeriggio il Pdl ha promosso un convegno parallelo nella propria sede bolognese, al quale partecipera' anche il sottosegretario alla presidenza dei Consiglio Carlo Giovanardi, da sempre sostenitore della tesi della bomba a bordo del Dc9 e non di quella del conflitto aereo subito dal volo civile che sarebbe stato di fatto solo al posto sbagliato nel momento sbagliato, mentre era in atto un'azione di guerra in tempo di pace, Bonfietti alza le spalle.

"Si vuole solo spostare attenzione da un'altra parte, ognuno e' libero di non credere nelle ricostruzioni e nelle sentenze della magistratura, pero' non inventando un'altra sentenza perche' non e' il suo ruolo" replica l'ex senatrice, che aggiunge "va benissimo che qualcuno non sia d'accordo con la sentenza del giudice Priore che sostiene che il Dc9 e' stato abbattutto, non mi va bene se qualcuno di arroga il diritto di dire quale sia stato il risultato". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog