Cerca

Musica: Vasco abbandona concerti? Dalla, non sono preoccupatissimo

Spettacolo

Bari, 26 giu. - (Adnkronos) - ''Non sono preoccupatissimo, ci sono sempre gli altri. Credo che sia anche carino lasciare spazio a quelli che verranno, soprattutto dopo aver avuto tante cose come ha avuto Vasco Rossi, e come le hanno avute in tanti''. E' giusto ''che si cominci a godere la vita sul serio, non e' detto che uno poi debba vivere bene solo cantando''. Lo ha detto Lucio Dalla, rispondendo a una domanda dei giornalisti a Bari, a proposito delle dichiarazioni del rocker di Zocca che ieri ha annunciato di ''dimettersi da rockstar'' e di rinuciare ai concerti.

Il cantante bolognese ha partecipato alla presentazione del concerto, denominato 'Il Mare e le stelle', che si terra' la sera del 30 giugno in piazza Sandro Pertini nell'Isola di San Domino nell'arcipelago delle Tremiti, in provincia di Foggia. L'iniziativa, organizzata dall'associazione 'Punto e a Capo', con il sostegno di alcuni sponsor privati e il patrocinio della Regione Puglia, ha come obiettivo quello di sensibilizzare contro la decisione del governo di autorizzare le ricerche geosismiche nel Mar Adriatico, a pochi chilometri dalle Diomedee, alla ricerca di petrolio.

Il cantante bolognese, che ha una casa alle Tremiti da molti anni e che nell'arcipelago ha scritto alcune delle sue canzoni (Com'e' profondo il mare, 4 marzo 1943, Stella di mare, Itaca) portava una maglietta con la scritta 'No al Petrolio in Adriatico'. Insieme a lui si esibiranno Renato Zero, Gigi D'Alessio, Irene Fargo, Marco Alemanno. Alla conferenza stampa hanno partecipato anche il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e l'assessore regionale al Mediterraneo e Cultura Silvia Godelli. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog