Cerca

Palermo: Deve scontare pena per violenze sessuali su moglie e figlia, arrestato

Cronaca

Palermo, 27 giu. - (Adnkronos) - Con l'accusa di avere violentato la moglie e la figlia di 5 anni un pregiudicato palermitano di 38 anni e' stato condannato a sette anni e due mesi di carcere. L'uomo, con precedenti per rapina, furto e ricettazione, e' sposato con una giovane palermitana dalla quale ha avuto una figlia che ora ha 5 anni. La donna per anni e' stata costretta a subire soprusi e maltrattamenti, fino a quando, disperata, dopo l'ennesimo aborto a causa delle percosse, ha deciso di denunciare il marito, raccontando agli investigatori di avere saputo anche di violenze sulla figlia di 5 anni. Oggi l'arresto eseguito dai Carabinieri della Stazione Olivuzza di Palermo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog