Cerca

Toscana: Casa della Biodiversita' ad Alberese, sede Fondazione Slow Food (2)

Cronaca

(Adnkronos) - ''Direi - ha concluso Salvadori - che questa e' la prima risposta concreta della Toscana che dimostra la volonta' di non concedere spazio agli organismi geneticamente modificati. Non sara' la sola. Come promesso faremo una nuova legge, che sara' ancora piu' stringente di quella precedente e saremo capofila di tutti coloro che non vorranno arrendersi agli Ogm''.

''L'inaugurazione della Casa della Biodiversita' di Alberese segna un momento importante per le attivita' di Slow Food in Toscana - ha aggiunto - Piero Sardo, presidente della Fondazione Slow Food per la Biodiversita' Onlus - Parlo non a caso di tutta Slow Food e non solo della Fondazione perche' penso che poter disporre di una sede dotata di spazi attrezzati, di personale operativo in loco, di materiale audiovisivo e cartaceo, rappresenti un'opportunita' per tutto il nostro movimento nella Regione''.

''Un movimento che da sempre e' all'avanguardia nell'impegno a tutela della biodiversita' e nell'amplificazione delle tematiche di Terra Madre. E che da sempre lavora in stretto collegamento con la Regione Toscana, un'istituzione che sin dai primi passi di Slow Food e della Fondazione, e' sempre stata al nostro fianco, per sostenerci, in molti casi, ma anche nel delineare linee strategiche di intervento che volentieri e opportunamente abbiamo seguito. Ultima fra queste indicazioni e' stata quella appunto di dar vita ad un nodo operativo della Fondazione in terra Toscana''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog