Cerca

India: Mumbai, sette arresti per omicidio giornalista Jyotirmoy Dey

Esteri

New Delhi, 27 giu. - (Adnkronos/Dpa) - La polizia di Mumbai ha annunciato di aver risolto il caso dell'omicidio di Jyotirmoy Dey, uno dei piu' noti giornalisti indiani, colpito a morte lo scorso 11 giugno da quattro uomini in motocicletta. L'annuncio e' stato fatto dopo l'arresto di sette uomini, ritenuti legati all'organizzazione criminale del boss Chhota Rajan. Come ha riferito il capo della polizia di Mumbai, Arup Patnaik, nel corso di una conferenza stampa, tra gli arrestati vi sarebbero i quattro killer e altri tre fiancheggiatori. Anche le armi usate per l'omicidio, ha riferito Patnaik, sono state recuperate.

L'omicidio di Dey aveva suscitato grande emozione tra i giornalisti indiani, che avevano organizzato marce di protesta chiedendo maggiore protezione e l'arresto dei responsabili della morte di Dey. Il movente non e' ancora chiaro, ma secondo i media locali, che citano fonti della polizia, Dey sarebbe stato ucciso per vendetta, a causa dei suoi contatti, con una gang rivale di quella di Rajan.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog