Cerca

Mediterraneo: a Milano il Centro per sviluppo di micro aziende e pmi (2)

Economia

(Adnkronos) - La sponda Sud, Est e Nord del Mediterraneo, ha spiegato Bruno Ermolli, presidente di Promos, rappresentano "un mercato di oltre 600 milioni di abitanti, per piu' di 28 milioni di micro, piccole e medie imprese, il cui sviluppo appare oggi fondamentale quale fattore di stabilita' socio-economica dell'area Euro-Med, in quanto a sostegno dell'occupazione, della creazione di nuovi posti di lavoro e di concrete prospettive soprattutto per la gioventu' mediterranea che e' protagonista di una fase storica di trasformazione della propria societa'".

Il vice presidente e commissario europeo all'Industria, Antonio Tajani, "e' essenziale dare prospettive concrete alle nuove generazioni di questi paesi promuovendo l'imprenditorialita' e lo sviluppo di pmi locali anche attraverso investimenti e partenariato con imprese europee".

"L'iniziativa di Promos sotto l'egida del Governo italiano -ha dichiarato Philippe de Fontaine Vive, vice presidente della Bei- potra' offrire alle piccole e medie imprese euro-mediterranee, tra cui spero quelle milanesi e lombarde, l'importanza che meritano nello sviluppo del bacino del Mediterraneo". Mentre per Dario Scannapieco, vice presidente della Bei, "accanto a maggiori risorse finanziarie per le micro e piccole imprese occorre concentrarsi anche su azioni che consentano un maggiore accesso al credito e a mercati diversi da quelli puramente locali".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog