Cerca

Agrigento: sorelline morte nel crollo a Favara, chiesto giudizio per 11 indagati

Cronaca

Palermo, 27 giu. - (Adnkronos) - Il rinvio a giudizio per undici indagati accusati, a vario titolo, di disastro e duplice omicidio colposo, e' stato chiesto oggi dalla Procura di Agrigento per il crollo della casa di Favara avvenuta il 23 gennaio 2010 in cui morirono due sorelle, Chiara Pia e Marianna Bellavia, rispettivamente di 3 e 14 anni.

Sara' il giudice per le udienze preliminari di Agrigento a decidere se mandare a processo gli undici indagati, nell'udienza che si terra' il prossimo 27 settembre. Tra gli imputati ci sono l'ex sindaco di Favara Domenico Russello, in carica il giorno del crollo, ma anche i suoi due predecessori, Carmelo Vetro e Lorenzo Airo'.

Chiesto il giudizio anche per dirigenti ed ex dirigenti dell'ufficio tenicco comunale di Favara. A firmare la richiesta di rinvio a giudizio e' il procuratore capo di Agrigento Renato Di Natale. Secondo l'accusa gli indagati non avrebbero eseguito le verifiche e i controlli previsti dalla legge per definire l'agibilita' dell'immobile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog