Cerca

Maturita': Bologna, 'quizzone' promosso da studenti Liceo Galvani (2)

Cronaca

(Adnkronos) - "L'ho trovato complesso a meta' - racconta Simone, 17 anni, che e' arrivato all'esame con un anno di anticipio, avendo fatto la primina - matematica e arte erano facili, filosofia e scienze meno. Il test comunque serve, da' la possibilita' di recuperare se qualcun'altra prova e' andata male, io ad esempio quando abbiamo fatto la versione di latino avevo la febbre". "Era molto difficile - secondo Enrico, 19 anni, - ma e' una prova da tenere perche' tiene in allenamento per l'orale e se rispondi bene sono argomenti che non ti chiedono piu'".

La prova e' piaciuta meno a Francesca, 19 anni, "era facile, ma non per me, specie le domande di matematica, credo pero' di aver dato risposte sufficienti". Federica, 19 anni, occhiali da sole, e' piu' sorridente "nel complesso era fattibile, alla domanda di filosofia sull'alienazione chiunque nella nostra classe avrebbe saputo rispondere. Il test si fa, specie se i professori ti indirizzano sugli argomenti piu' probabili, piu' che altro e' l'ansia, la preparazione che ti distrugge".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog