Cerca

Sanita': Sardegna al primo posto in Italia per donazioni midollo osseo

Cronaca

Cagliari, 27 giu. - (Adnkronos) - Anche nel 2010 la Sardegna e' al primo posto tra le regioni italiane (in rapporto alla popolazione residente) per donatori midollo osseo. Nel Registro nazionale dei donatori risultano quasi 21.000 iscritti sardi su una popolazione di 1 milione 650.000 abitanti: 23,14 per mille, considerando la popolazione residente tra i 18 ed i 55 anni. Per 'potenziali donatori' si intendono gli iscritti nel Registro regionale in presupposte condizioni di buona salute compresi in quella fascia d'eta'. Dal 1992 hanno gia' donato il midollo osseo 149 volontari sardi.

Nel 2009 i donatori sono stati 8, nel 2010 altri 9. Per molti pazienti affetti da malattie ematologiche neoplastiche ( leucemie o linfomi) e non (talassemia o anemia plastica), il trapianto di midollo osseo rappresenta una valida possibilita' di trattamento e di guarigione. Con il trapianto viene effettuata la sostituzione del midollo osseo malato con cellule sane, capaci di rigenerare il sangue circolante. Le cellule da trapiantare devono ovviamente essere compatibili con il ricevente, per questo motivo, da circa 20 anni, sono stati creati i Registri dei donatori, che attualmente vedono piu' di 17 milioni di donatori in tutto il mondo e circa 332.000 in Italia. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog