Cerca

Tav: Balotta, federalismo comporta opere pubbliche inutili al Nord

Economia

Milano, 27 giu. - (Adnkronos) - "Il federalismo della Lega rischia di ridursi nel fare opere pubbliche inutili al nord. Proprio nella fase in cui la spesa pubblica andrebbe ridotta e controllata si insiste con un tunnel ancora non giustificato da una analisi costi-benefici". Lo afferma Dario Balotta, dell'Osservatorio Nazionale delle Liberalizzazioni nelle Infrastrutture e Trasporti.

"Nel 2010 - prosegue Balotta - la diminuzione del trasporto di merci su rotaia in Italia e' stata ancora a due cifre, del 25,3% e continua ininterrotta da oltre 10 anni. La priorita' semmai, oggi, sarebbe quella di risolvere la grave crisi tecnica, gestionale e finanziaria di Fs Cargo. Il rilancio del trasporto merci non passa dalla tav del Frejus. Infatti nonostante l'attivazione di oltre mille km di rete di alta velocita'/alta capacita' To-Mi-Roma-Na, sulla nuova rete non e' ancora passato un treno merci".

"Come giustificare il nuovo tunnel - prosegue l'esperto - se gia' oggi le Fs cargo sanno utilizzare solo il 20% delle capacita' di trasporto del vecchio valico? Un nuovo, costoso, traforo del Frejus sembra piu' un obiettivo di bandiera del secolo scorso che un moderno ed efficace intervento per il riequilibrio del trasporto merci e la riduzione dell'inquinamento".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog