Cerca

Calcio: Foti, scommesse? bisogna intervenire in maniera dura

Sport

Roma, 27 giu. -?(Adnkronos) - "Scandalo scommesse? Da parte mia c'e' grande rispetto nella giustizia sportiva. Qualcuno potra' contestare i tempi ma viviamo in un sistema che deve dare delle risposte". Sono parole del presidente della Reggina, Lillo Foti, a 'La politica nel Pallone' su gr Parlamento' sullo scandalo scommesse che si e' abbattuto sul calcio italiano. "Il discorso scommesse e' molto grave e su cui bisogna intervenire in maniera dura, perche' gira anche all'esterno del sistema calcio. Aspettiamo le indicazioni e le valutazioni di Palazzi e seguiremo con attenzione l'evolversi della situazione".

Il numero uno della Reggina parla poi del suo ex allenatore, Gianluca Atzori passato alla Sampdoria. "Con Atzori c'e' stato un rapporto straordinario. E' un grande lavoratore e gli va dato atto dei risultati conseguiti. Ha ritenuto la Sampdoria maggiormente gratificante e la Reggina, come ha sempre fatto, lo ha lasciato andare". Il club di Foti ha scelto Roberto Breda come nuovo tecnico. "Breda rientra nel progetto Reggina, ha allenato la Primavera per due anni e poi ha guidato la prima squadra per alcuni mesi in un momento molto difficile, ne conosciamo le qualita'. Felici di riportarlo da noi. Bonazzoli? E' un innamorato della Reggina e noi di lui, questo rapporto dura da tanto tempo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog