Cerca

Rc auto: giunta provinciale di Arezzo delibera nuova aliquota (2)

Economia

(Adnkronos) - ''Ora, anche in previsione dei gia' annunciati tagli sul 2012 e a quelli in preparazione per il 2013 e il 2014, che il Governo annuncera' in settimana, abbiamo dovuto correre ai ripari, utilizzando l'unico strumento che i decreti sul federalismo fiscale ci danno, ovvero l'aumento dell'aliquota sull'Rc auto. Con i soldi che ricaveremo - ha detto ancora Vasai - cercheremo di assolvere all'obbligo che abbiamo nei confronti della nostra comunita', di garantire interventi primari quali sono le manutenzioni di scuole e strade''.

Giovedi' prossimo, la delibera della giunta provinciale giungera' in consiglio provinciale, per la necessaria variazione al bilancio di previsione per il 2011. ''Come scrive questa mattina anche Il Sole 24 Ore, che di solito e' ben poco tenero con le Province -spiega il presidente Vasai- questa e' per noi una scelta obbligata, la prima conseguenza per i cittadini di un federalismo fiscale che sarebbe dovuto essere senza costi e capace di garantire servizi migliori''.

''In realta', oggi gli enti locali piu' virtuosi vivono giorni di grande difficolta', stretti tra un patto di stabilita' assurdo e tagli insostenibili, tanto da dover far ricorso ad ogni strumento previsto dalla legge per garantire lo svolgimento delle funzioni che la legge ci attribuisce. La Provincia di Arezzo, fino ad oggi, non aveva mai fatto ricorso alla leva fiscale. Il federalismo, cosi' come e' stato disegnato, ci impone di farlo'', conclude il presidente Vasai.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog