Cerca

Rifiuti: Bersani, a casa governo che lascia bimbi a respirare quell'aria

Politica

Roma, 27 giu. - (Adnkronos) - "Non mi piace sentire che dei bambini a Napoli respirano quell'aria. Se un governo non e' in grado di reagire, deve andare a casa". Lo dice Pier Luigi Bersani sull'emergenza rifiuti a Napoli.

Il segretario del Pd, poi, se la prende con la Lega e con il no del Carroccio al decreto sui rifiuti: "Ricordo che quando furono nei guai loro Formentini, sindaco leghista di Milano, parlo' con me presidente dell'Emilia Romagna, io diedi una mano, a prescindere dal colore politico. Loro hanno portato la barbarie. La Campania deve darsi in tempi certi una autosufficienza nel ciclo dei rifiuti, ma non mi piace sentire che dei bambini a Napoli respirano quell'aria".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog