Cerca

Immigrati: Sant'Egidio, 500mila stranieri residenti nel Lazio

Cronaca

Roma, 27 giu. - (Adnkronos) - Dei 5 milioni e 700 mila residenti del Lazio circa 500mila sono stranieri, di 185 nazionalita' diverse, anche se oltre la meta' sono rumeni, filippini, polacchi e albanesi. E' quanto si legge nel 'Primo rapporto sulla poverta' a Roma e nel Lazio' nato dalla collaborazione tra la Comunita' di Sant'Egidio, la Camera di Commercio di Roma e che e' parte di un progetto con il ministero del Welfare e del Lavoro.

La presenza dell'immigrazione ha permesso secondo il rapporto l'aumento della popolazione residente nel Lazio che nei primi 9 mesi del 2010 e' cresciuta di 35 mila unita'. L'afflusso straniero inoltre, e' per il rapporto un fattore di ringiovanimento della popolazione che complessivamente ha un indice di vecchiaia di poco inferiore alla media nazionale (144,0) pari a 141,6 anziani ogni 100 bambini. Oltre 1 milione e 200mila persone hanno infatti piu' di 65 anni e di queste 40mila hanno dai novant'anni in su.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog