Cerca

Tav: Virano, evitare di lavorare con pietre in testa interesse anche dei sindacati (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Secondo Virano "dobbiamo in qualche modo superare il simbolo e arrivare a confrontarci con la realta' delle cose e spiegare cosa succede:. sono cominciati i lavori per la realizzazione della recinzione, questo e' il primo atto. Una volta che c'e' un'area delimitata accedendo esclusivamente dall'autostrada si cominceranno a realizzare le installazioni".

"Ci sara' una prima parte del cantiere, i primi 300-400 metri che vengono fatti con tecnica di scavo tradizionali - spiega - poi quando questo sara' completato arrivera' la talpa che comincera' lo scavo come la metropolitana di Torino e mi pare di poter dire che dovendo fare uno scavo piccolo (5 metri di diametro , come una grossa fognatura di Torino, quella di piazza Vittoria piu' o meno ha quelle dimensioni), sia difficile dimostrare che e' incompatibile con una zona meno densamente abitata, di quanto non sia avvenuto in corso Francia e via Nizza a Torino".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog