Cerca

Toscana: accordo Regione-farmacie per ottimizzare i servizi

Cronaca

Firenze, 27 giu. - (Adnkronos) - Distribuzione diretta di farmaci e ausili medici normalmente distribuiti dalle aziende sanitarie. E lo sviluppo e il potenziamento della carta sanitaria elettronica. Sono i punti salienti dell'accordo siglato oggi tra l'assessore al diritto alla salute della Regione Toscana, Daniela Scaramuccia, Urtofar (Unione regionale toscana titolari di farmacia) e Cispel Toscana (Confederazione italiana servizi pubblici enti locali). Un accordo che perfeziona la collaborazione per la distribuzione diretta di medicinali e ausili medici tramite le farmacie convenzionate. E prevede anche la partecipazione delle farmacie a un programma condiviso per il completamento delle procedure di attivazione della tessera sanitaria, e allo sviluppo delle potenzialita' della carta stessa in termini di servizi al cittadino. Per questo aspetto, la Regione destina la somma di 1 milione di euro.

''La farmacia rappresenta un luogo importante nella vita di una comunita' -dice l'assessore Daniela Scaramuccia-, anche nei piccoli paesi costituisce un punto di riferimento per le persone, gli anziani soprattutto. E' un luogo che dobbiamo considerare come un punto di contatto strategico fra cittadini e bisogni di salute. E' a partire da queste premesse che si e' raggiunto, pur in un momento di difficolta', l'importante accordo firmato oggi''.

''E' di particolare rilevanza -sottolinea ancora l'assessore- l'impegno reciproco per varare un programma che vede al centro la carta sanitaria elettronica. E' infatti in farmacia che i cittadini fanno abitualmente uso della tessera sanitaria, ed e' per questo che la Regione Toscana ha inteso lanciare un grande programma che vede nelle farmacie un luogo in cui sviluppare le potenzialita' della carta sanitaria in termini di servizi ai cittadini. Entro luglio, per esempio, la Regione conta di rendere operativa su tutto il territorio regionale la possibilita' di stampare i referti di laboratorio, usando la carta sanitaria''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog